Domenica 18 novembre


“45esima Marcia del Torrone”

Partenza ore 8.00 – 9.00 dal Centro Sportivo Stradivari, Via Milano 13


Cremona rende omaggio alla disciplina della marcia organizzando una marcia non competitiva di km 7-10-15-23, durante la quale podisti provenienti da tutta Europa percorreranno la lunga distanza che li separa dal gustoso traguardo di mandorle e miele. Tutto il ricavato andrà alla sezione AVIS di Cremona. Organizzato da Associazione Sportiva Life&Sport.
Per informazioni rivolgersi a Franco Gagliardi: tel. 348 7308081 o gagsco49@gmail.com

 

Apertura aree commerciali

Ore 9.00 – 20.00, Centro Storico


Produttori di torrone, cioccolato e dolci proveniente da tutta Italia, saranno presenti in Piazza Stradivari, Via Gramsci, Cortile Federico II, Largo Boccaccino

 

Laboratorio musicale IN…CANTO

Ore 10.00 – 13.00, sala Mercanti, via Baldesio 10 


Cantare, suonare, muoversi fanno parte del senso ritmico e musicale di ognuno di noi. Il laboratorio vuole offrire al bambino un primo approccio con il mondo musicale in tutte le sue forme, attraverso il gioco. Vieni a esplorare il mondo della musica!
Laboratorio per bambini della scuola materna, a cura di Scuola di Musica e Canto Corale “Costanzo Porta”
Per informazioni cell. 348-8754571 – mail: scuola@costanzoporta.it
Scarica locandina

 

Strada Basolata Romana

Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, via Solferino 33


In occasione di lavori all’edificio della sede della Camera di Commercio, nel 1967 si rinvennero i resti di due strade romane una parallela alla via odierna, l’altra in posizione ortogonale a questa.
Si tratta di selciato costituito da lastroni in pietra (basoli) disposti su un sottofondo di frammenti di laterizi, anfore, mattoni e tegole.
Su entrambi i lati del tratto lungo via Solferino si conservano i resti dei marciapiedi (crepidines), mentre presso il lato orientale è stato messo in luce un frammento di tubazione (fistula) in piombo, utilizzato per l’approvvigionamento idrico degli edifici che si affacciavano sulla strada.
La via costituisce uno dei cardines minori della città romana, parallelo al cardo maximus corrispondente all’asse di corso Campi, via Verdi e via Monteverdi, e incrocia uno dei decumani minori.
A differenza delle altre strade romane, documentate e poi nuovamente coperte, grazie a un accordo tra la Soprintendenza e la Camera di Commercio il tratto lungo via Solferino, conservato per la sua larghezza originaria di m 7,20, è stato sempre mantenuto visibile e aperto alla pubblica fruizione. E’ importante testimonianza per la ricostruzione dell’impianto urbanistico della città romana del 218 a.C.
L’apertura è resa possibile grazie ai Volontari del Patrimonio Culturale del Touring Club Italiano.

Ingresso libero

 

CI VEDIAMO IN PIAZZA – in diretta Tv su TRC con Andrea Barbi

Ore 10.30 – 12.30, Piazza Stradivari


TRC emittente regionale presente sul canale 15 del digitale terrestre dell’Emilia Romagna e in live streaming su www.tr.tv presenta: CI VEDIAMO IN PIAZZA- La domenica in diretta con ANDREA BARBI. Il conduttore Andrea Barbi racconterà ai telespettatori in diretta tv la Festa del Torrone con interviste ai protagonisti dell’evento e non, con un occhio particolare al folklore e al tema della festa stessa.

 

Academia Cremonensis – Visita Guidata e comparazione musicale violino-viola

Ore 10.30, ore 12.00, ore 14.30, ore 16,00, via G.M. Platina 66


L’Academia Cremonensis è una scuola privata di Liuteria e Archetteria situata nel cuore della città di Cremona, ispirata al metodo classico della liuteria cremonese di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù.

Nella sua sede, l’ottocentesco Palazzo Mina Bolzesi, si può assistere ad una spiegazione didattica delle tecniche di costruzione del violino e dell’archetto, con le indicazioni dei legni utilizzati. Il fine è quello di mostrare l’arte artigianale di Stradivari per la quale Cremona è conosciuta in tutto il mondo. Alla spiegazione segue la visita alle prestigiose aule della scuola dove studenti provenienti da tutto il mondo imparano la liuteria e l’archetteria seguiti dai loro Maestri. Si assisterà infine alla comparazione musicale tra viola e violino a cura di un Maestro della scuola.
La visita, comprensiva di spiegazione e comparazione, ha una durata di 1 ora e 1/4. Per un massimo di 20 persone.
Ingresso solo su prenotazione 0372 808970 o segreteria@academiacremonensis.it  (l’email sarà letta solo fino alle ore 16 di venerdì 16 novembre)

Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.academiacremonensis.it e a pagamento: € 5

 

Percorso alla scoperta della città aperto a tutti TI RACCONTO CREMONA

Sono previste due partenze da piazza dei Filodrammatici alle ore 10.30 e alle 14.30


Percorso pensato per chi arriva a Cremona per la prima volta: si racconterà la storia della città attraverso gli eventi più significativi che saranno narrati guardando alcuni tra i monumenti più rappresentativi. Guardando con gli occhi e “ascoltando” le proprie gambe capiremo assieme perché esiste Cremona e come è cambiato il suo aspetto nel corso dei secoli, diventando per due ore tutti cremonesi. Si camminerà lungo il cardo e il decumano della città romana, parleremo della distruzione della città del 69 d.c. fino ad arrivare al Medioevo ed immergerci nella descrizione della piazza del Comune (Torrazzo, Battistero, palazzo del Comune, Loggia dei Militi) e del grandioso cantiere della Cattedrale al cui interno sarà possibile approfondire anche la scoperta dell’arte rinascimentale cremonese nella navata centrale.“Ti racconto Cremona” è un percorso composto da storie di uomini, guerre, arte, architettura, musica, colori, simboli…vi aspettiamo per capire assieme una intera città!
Quota di partecipazione 10,00€ , durata due ore circa.

Prenotazione a  info@crart.it o 3388071208 (anche sms o whatsapp):
– con almeno 12 ore di anticipo per i fine settimana.
– con almeno 48 ore di anticipo durante la settimana

 

Il tour classico: la cattedrale e la sua incantevole piazza

Ore 11.00, ore 14.30, ore 15.30, ritrovo davanti all’ufficio turistico, Piazza del Comune


Con partenza davanti all’ufficio turistico in Piazza Duomo, ha inizio un itinerario che ripercorre i secoli della storia cremonese, dedicato alla incantevole piazza che si mostra al visitatore con i suoi palazzi e monumenti ricchi di storia e di suggestioni: la strada basolata della città romana in Via Solferino, le architetture romaniche e gotiche della Cattedrale, il grande Battistero ottagonale, la torre campanaria in muratura più alta d’Europa (il Torrazzo), il Palazzo Comunale e la Loggia dei Militi che evocano atmosfere di vita medievale.
Il tour comprende la visita dell´interno della cattedrale con il celebre ciclo pittorico cinquecentesco della navata centrale e l’interno del Palazzo Comunale.
In omaggio ai partecipanti: un segnalibro con foto della città e buoni sconto da utilizzare nei negozi del centro città.
COSTO:
Adulti: € 10.00 a persona
Bambini fino a 12 anni: gratuito
Gratis per i possessori di Welcome Card
Per info e prenotazioni: 347 6098163 – Elena Piccioni di Target Turismo

 

Torrone Street Festival

Ore 11.00 – 22.00, Giardini di Piazza Roma


Nella splendida cornice dei Giardini di Piazza Roma, sarà allestita un’area Street Food, dove il pubblico della Festa potrà ammirare splendidi truck e gustare prelibatezze alimentari fatte sul momento dagli stessi.

 

Apertura della Cattedrale di Cremona

Ore 12.00 – 17.00


La Cattedrale di Cremona fu iniziata nel 1107, rimase danneggiata da un terremoto nel 1117 e venne infine consacrata nel 1190. È un interessante esempio di architettura romanica lombarda: è caratterizzata da una facciata ornata da un doppio ordine di logge e da un rosone con coronamento rinascimentale (1274); sul protiro duecentesco, ornato dal fregio
dei mesi dell’anno, sono scolpite le statue della Madonna e dei Ss. Patroni Imerio e Omobono (1310). L’interno ha un aspetto monumentale, sia per le dimensioni sia
per il sontuoso apparato decorativo. La pianta a croce latina, a tre navate che si ripetono anche nel transetto, sono divise da poderosi pilastri. Lungo la navata centrale corre la
galleria dei matronei, con bifore e trifore. L’ampia fascia affrescata compresa tra gli archi e i matronei illustra gli episodi principali della Vita della Vergine e di Cristo
(1515-1529) di B. Boccaccino, Bembo, Melone, Romanino, Pordenone e Gatti. Nella controfacciata sono raffigurate una Crocifissione (1521) e una Deposizione (1522) del
Pordenone e una Resurrezione (1529) di Gatti. Nell’abside si può ammirare l’affresco di B. Boccaccino Redentore in gloria fra i Ss. Imerio, Marcellino, Omobono e Pietro
(1506) e il pregevole coro ligneo intagliato (1482-90) del Platina.

 

DAMIANO CARRARA presenta il dolce della festa

Ore 14.00, Hotel Delle Arti, Via Bonomelli, 8


Damiano Carrara, il grande Chef Pâtissier, creerà e presenterà un dolce realizzato in esclusiva per la Festa del Torrone con l’utilizzo del prodotto principe della manifestazione, il torrone. Un momento squisito, alla fine del quale saranno offerti assaggi del dolce agli invitati.
Appuntamento riservato, ingresso esclusivamente su invito.

 

Laboratorio musicale LA COMPAGNIA DEI MUSICANTI

Ore 14.30 – 17.30, sala Mercanti, via Baldesio 10 


La musica si impara facendola! Un laboratorio di musica d’insieme significa scambiarsi esperienze e stati d’animo, arricchirsi l’un l’altro. Suoneremo e canteremo insieme, realizzeremo strumenti per accompagnare il canto, impareremo le basi della notazione musicale.

Laboratorio musicale per bambini delle scuole elementari e ragazzi delle scuole medie, a cura di Scuola di Musica e Canto Corale “Costanzo Porta”

Per informazioni cell. 348-8754571 – mail: scuola@costanzoporta.it
Scarica locandina

 

Percorso speciale per festa del torrone DOLCE LIBERTY

Partenza alle ore 14.30 da piazza Cittanova 


L’arte e l’architettura Liberty hanno addolcito l’aspetto della città nei primi anni del Novecento. Anche molti esercizi commerciali legati alla produzione e alla vendita di dolci, tra i quali il torrone, hanno affidato a disegnatori, intagliatori, stuccatori, decoratori dell’ARTE NUOVA la cura dei loro negozi. Il percorso prevede la scoperta di questa parte della storia della città, tra palazzi e locali pieni di fascino tra fiori, frutta, volti…

Quota di partecipazione 10,00€ con almeno 24 ore di anticipo sulla data prescelta.
Prenotazione a info@crart.it o 3388071208 (anche sms o whatsapp)

 

Corteo storico del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti

Ore 15.00, Itinerante per le vie del centro 


La rievocazione storica del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti inizierà con un fastoso corteo di oltre 150 personaggi che percorreranno le vie del centro. Rigorosamente vestiti con preziosi abiti ispirati all’epoca rinascimentale, della collezione dell’associazione Dama Vivente di Castelvetro. Sbandieratori, tamburi, dame, cavalieri, arcieri e giullari sfileranno fino a raggiungere Piazza del Comune, dove avverrà il matrimonio più famoso della storia di Cremona che definì la nascita del dolce simbolo della città: il torrone.

 

Premio AMBASCIATORE DEL GUSTO a DAMIANO CARRARA

Ore 15.30, Sala Quadri, Piazza del Comune, 8 


Sarà consegnato al rinomato Chef Pâtissier Damiano Carrara il premio “Ambasciatore del Gusto” in un evento pubblico alla presenza delle autorità cittadine e dei giornalisti. In questa occasione lo Chef racconterà alcuni episodi salienti della sua esperienza nell’ambito della pasticceria e della sua carriera tra l’Italia e gli Stati Uniti.

Evento a ingresso libero.
Scarica la locandina

 

Audizione il Suono di Stradivari

Ore 16.00, Museo del Violino, Piazza Marconi


Numerosi appuntamenti in cui sarà possibile per il pubblico partecipare alle Audizioni con il violino Antonio Stradivari Vesuvio 1727c presso l’auditorium Giovanni Arvedi del Museo del Violino.
Per maggiori informazioni chiamare il Museo del Violino: 0372 080809 o visitare il sito: www.museodelviolino.org

 

DAMIANO CARRARA saluta la città di Cremona

Ore 16.30, Palco Piazza del Comune 


Damiano Carrara riceverà il premio sul palco di Piazza del Comune, e saluterà la città di Cremona e il pubblico del Torrone e insieme attenderanno l’arrivo del Corteo Storico del matrimonio, che celebra la nascita del dolce del Torrone, indissolubilmente legato alla città di Stradivari.

 

Rievocazione storica del matrimonio tra Francesco sforza e Bianca Maria Visconti

Ore 17.10, Piazza del Comune 


La celebrazione del matrimonio tra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza avverrà nella suggestiva piazza del Comune, il luogo più rappresentativo e cuore della città. Bianca Maria Visconti verrà scortata dalle sue dame di compagnia e si mostrerà, come era in uso fare allora nelle corti, alla popolazione, attendo l’arrivo dello sposo davanti al Duomo dove i due sposi verranno poi simbolicamente uniti in matrimonio dando inizio ai festeggiamenti.

 

Esibizione di sbandieratori

Ore 17.30, Piazza del Comune 


Al termine del matrimonio prenderanno il via esibizioni suggestive e coreografiche da parte di sbandieratori, che stupiranno il pubblico presente con la loro abilità, proiettandoci in un passato lontano.

 

Giochi di fuoco in omaggio agli Sposi

Ore 17.40, Piazza del Comune 


Due artiste creeranno, in onore degli sposi, un’atmosfera magica e suggestiva, esibendosi con performance strabilianti, in cui il protagonista assoluto sarà il fuoco.

Share Button
Fornitore Ufficiale
In collaborazione con
Media Partner
Gemellaggi